Go to Top

Stadium of the year – 2016

La settima edizione di ” Stadium of the year”
(stadiumdb.com/competitions/stadium_of_the_year_2016) competizione non commerciale lanciata
da Stadiony.net e StadiumDB.com  ha visto come unica candidata italiana per l’ anno 2016 la Dacia Arena, casa dell’Udinese Calcio rimessa a nuovo ormai da qualche tempo dallo studio di progettazione perugino Area Progetto Associati.

La competizione ha previsto due distinte ma simultanee votazioni per assegnare il titolo di ” stadio dell’ anno”, il primo voto è stato quello del pubblico, che ha visto la seconda più alta affluenza di sempre con 82,826 persone provenienti da oltre 100 paesi partecipanti, tra i quali Turchia, Russia, Francia,Uruguay ed Usa.

Voto quello dei tifosi, che ha potuto fare affidamento oltre che sul gusto estetico anche sull’ esperienza vissuta all’ interno degli stadi.

Il secondo voto è stato quello espresso dagli addetti ai lavori, quindi da progettisti, e per farlo sono stati selezionati cinque esperti del settore.

In lizza c’ erano 29 impianti appartenenti a 21 Paesi in tutto il mondo come gli stadi di Olympic Lyonnais (Francia), West Ham United (Inghilterra), Minnesota Vikings (USA) e Besiktas (Turchia). Tra questi la Dacia Arena si è classificata tredicesima nel voto pubblico e settima nel voto della giuria, riconoscimento estremamente soddisfacente per la società del presidente Pozzo e per lo studio Area Progetto Associati: l’impianto dei bianconeri è infatti l’unico tra quelli presenti in Italia a concorrere in questa rassegna online. Un riscontro non da poco per il nostro Paese che vanta ancora troppe strutture obsolete e poco confortevoli, tenendo in considerazione il fatto che per la realizzazione dello stadio sono stati spesi “soltanto” ventidue milioni di euro e che l’ impianto sportivo si inserisce in una realtà come quella di Udine decisamente più piccola rispetto a grandi realtà come Londra, Mosca, Miami, Minneapolis,Vienna e Belfast.